LA NOSTRA REPLICA ALL’ISCRIZIONE DI PGE ALL’ALBO

Il Movimento nuovi consumatori replica al Comune circa l’iscrizione di Parma Gestione entrate all’albo dei soggetti abilitati a effettuare attività di liquidazione. “Cambia poco o nulla – dice Greci rispondendo direttamente alle parole del delegato al Bilancio Marco Ferretti – ammesso che l’iscrizione sia di ottobre 2015, non c’è effetto rettroattivo, tutte le ingiunzioni, le … Leggi tuttoLA NOSTRA REPLICA ALL’ISCRIZIONE DI PGE ALL’ALBO

ALTRA VITTORIA DEI NUOVI CONSUMATORI:CENTRO ESTETICO CONDANNATO!

Ustionata nel centro estetico: parmigiana vince la causa, risarcimento di 10 mila euro Una donna parmense, sostenuta dai Nuovi Consumatori aveva denunciato un’estetista al Nas di Parma per aver subito danni da ustioni su diverse parti del corpo a seguito di un trattamento di epilazione con tecnica a luce pulsata ed intentato una causa civile … Leggi tuttoALTRA VITTORIA DEI NUOVI CONSUMATORI:CENTRO ESTETICO CONDANNATO!

IL PARTITO SOCIALISTA A FAVORE DI PARMA GESTIONE ENTRATE

PUBBLICHIAMO IL COMUNICATO STAMPA DEL P.S.I. DI PARMA APPARSO SU PARMA LA REPUBBLICA .IT AL SOLO FINE DI FARVI UN’IDEA SU CODESTI SIGNORI A CUI LA STORIA NULLA HA INSEGNATO, SOPRATUTTO QUANDO LA NOSTRA BATTAGLIA NON HA MAI AVUTO CONNOTATI POLITICI…. Partito Socialista Italiano Federazione Provinciale di Parma 25 settembre 2015 alle 17:29 La Federazione … Leggi tuttoIL PARTITO SOCIALISTA A FAVORE DI PARMA GESTIONE ENTRATE

TUTTI I GIUDICI DI PACE HANNO ANNULLATO LE INGIUNZIONI!

COMUNICATO IMPORTANTE. LA D.SSA ROSSANA RIZZI, GIUDICE DI PACE DI PARMA, HA EMESSO OGGI BEN 11 SENTENZE DI ANNULLAMENTO DELLE INGIUNZIONI INVIATE DA PARMA GESTIONE ENTRATE; QUESTE SENTENZE VANNO AD AGGIUNGERSI A QUELLE DEI GIUDICI GAIBA, LOTTICI, REGGI , MAZZA E CESARETTI! AVVISO PER GLI ASSOCIATI CHE HANNO PAGATO LE CONTRAVVENZIONI DEL VELOX SIA IN … Leggi tuttoTUTTI I GIUDICI DI PACE HANNO ANNULLATO LE INGIUNZIONI!

Nuovi consumatori, class action contro Comune e Parma gestione entrate

Una class action contro il Comune e Parma gestione entrate, la società di riscossione tributi. Ottobre potrebbe scrivere un nuovo capitolo nella battaglia che da tempo contrappone il Movimento nuovi consumatori e l’Amministrazione Pizzarotti. “Faremo una maxi azione legale, qualcosa di mai visto prima, per chiedere la restituzione delle multe e il riconoscimento danni” annuncia … Leggi tuttoNuovi consumatori, class action contro Comune e Parma gestione entrate

ALTRE 37 VITTORIE CONTRO PARMA GESTIONE ENTRATE!

Prosegue il calvario della società Parma Gestione Entrate. In data 28 luglio 2015 il Giudice di Pace Bice Reggi ha emesso 37 sentenze di annullamento di altrettante ingiunzioni di pagamento inoltrate da Parma Gestione Entrate. Il Giudice di Pace ha dato ragione alla tesi del Movimento dei Nuovi Consumatori. Si legge nell’atto: “Parma Gestione Entrare … Leggi tuttoALTRE 37 VITTORIE CONTRO PARMA GESTIONE ENTRATE!

Due diversi giudici di pace del tribunale di Parma hanno revocato ingiunzioni di pagamento perché l’ente non è iscritto all’Albo dei riscossori.

Parma Gestione Entrate non è legittimata alla riscossione per il Comune di Parma perché non è iscritta all’Albo dei gestori abilitati, iscrizione obbligatoria dal primo gennaio 2008. Lo scrivono nero su bianco nelle motivazioni di 22 sentenze due diversi giudici di pace del tribunale di Parma, le dottoresse Mazza e Cesaretti, che in questi giorni … Leggi tuttoDue diversi giudici di pace del tribunale di Parma hanno revocato ingiunzioni di pagamento perché l’ente non è iscritto all’Albo dei riscossori.

Parma Gestione Entrate, primo round per MNC: vittoriosa la prima sentenza

I Nuovi Consumatori vincono la prima delle 350 cause depositate contro Parma Gestione Entrate, a cui contestano l’assenza dei titoli di riscossione e l’aver applicato interessi oltre quelli previsti dalla legge. “Qualche mese fa PGE ci aveva minacciato di denuncia per diffamazione – esordisce il presidente dei Nuovi Consumatori Filippo Greci -. Ad oggi non … Leggi tuttoParma Gestione Entrate, primo round per MNC: vittoriosa la prima sentenza